Loading...

ALESSANDRO VERGOZ

É nato a Roma nel 1970. Conseguito il diploma di maturità classica si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Roma dove segue il corso di Scenografia del prof. Gaetano Castelli. Terminati gli studi accademici nel 1996, inizia l’attività di scenografo. Nello stesso anno collabora alla realizzazione dei bozzetti, alla progettazione e alla ricerca dell'arredamento di scena per l'edizione del centenario (1996) de "La Bohème" di G. Puccini al Teatro Regio di Torino, per la regia di Giuseppe Patroni Griffi, scene di A. Terlizzi. Coordina la realizzazione delle scenografie delle opere liriche "L'elisir d'amore" di G. Donizetti e "Le nozze di Figaro" di W. A. Mozart per la stagione estiva del "New Opera Festival" di Roma, firmandone le luci. A partire dallo stesso anno è assistente del prof. Gaetano Castelli, titolare della cattedra di Scenografia all'Accademia di Belle Arti di Roma. Per la televisione (RAI, Mediaset, TMC, RTVE - Radio Televisión Española, Antena 3 Televisión) ha curato, come scenografo collaboratore, le scenografie di numerosi programmi fra i quali "Beato tra le donne" (regia di Pierfrancesco Pingitore), varie edizioni di "Furore" (regie di Sergio Japino, Franco Bianca e Francesco Manente), "Donna sotto le Stelle", "Una volta al mese" (regia di Gino Landi), "Fantastico Enrico!",
"125 milioni di ca....…" (regia di Paolo Beldì e Adriano Celentano). Dal 1999 è docente di Architettura, Modellistica e Illuminotecnica e dal 2009 è titolare della cattedra di Scenografia presso la RUFA, Libera Accademia di Belle Arti di Roma. Risulta primo in graduatoria della selezione pubblica per incarichi di insegnamento (Scenografia per il cinema) presso l’Accademia di Belle Arti di Roma. Ha curato, inoltre, l’ideazione, la progettazione e realizzazione di numerosi allestimenti, per mostre ed eventi, fra i quali "Roma 2004", candidatura di Roma ai Giochi Olimpici 2004 (Piscine del Foro Italico, Roma), "Roma Prossima", convention ACEA (sala Orazi e Curiazi in Campidoglio, Roma), "56.mi Campionati Internazionali di Tennis" (area del Foro Italico, Roma), "Public Design: VISUALS - Progetto Biennale", Ia Biennale del Design a Roma (Casa dell’Architettura – Acquario Romano, Roma), "Sguardi al Femminile", IV edizione della rassegna cinematografica (Stazione Termini, Roma), "Roma Design + ", per la sezione "Studiare Design" (Istituto Superiore Antincendi, Roma,), "100 Works of Art for the Right to Food" in occasione del WORLD FOOD DAY 2007 e del RIGHT TO FOOD FORUM 2008 presso la sede FAO di Roma.