Loading...

ORNELLA MATASSOLI

L’arte ed il bello sono stati la costante di tutta la mia vita professionale: a vent’anni direttrice a Parigi dell’atelier dell’ alta moda di Balenciaga, successivamente responsabile delle collezioni estero America e Francia di Gianfranco Ferrè, sono passata ad occuparmi di interior design dal 1985, diventando consulente tessile per i Gruppi Rubelli e Limonta. Successivamente ho assunto la responsabilità del progetto per il rilancio dell’immagine anno 2000 del nuovo terminal A e del progetto per l’assetto ed il riarredo delle postazioni pubblicitarie del vecchio e del nuovo molo A dell’aeroporto di Roma Fiumicino. Mi sono occupata inoltre di Food Style per Antonello Colonna a Labico e per il programma televisivo “Il Gambero Rosso”. Quale Interior design, mi sono occupata soprattutto di consulenza d’immagine a tutto tondo, curando l’arredo delle barche dell’Italcraft serie “Drago”, la nave da crociera “Achille Lauro”, moltissimi alberghi
(tra i quali parte dell’Hotel Cavalieri Hilton di Roma, L’Hotel Palace e la Residenza di Capri, l’Hotel Terminus di Napoli, l’Hotel Ta Cenc Sannat di Malta) e oltre 100 residenze private, in varie città europee, curando i progetti d’arredo di interni ed esterni, e la consulenza relativa alle opere d’arte. La personale passione per il verde mi ha portato a curare - in modo particolare ed unico – i progetti di arredamento d’esterni e di giardini. Da sempre talent scout e mecenate di giovani artisti emergenti – occupandomi anche dell’allestimento e dell’organizzazione delle loro mostre - ho collaborato con alcuni tra i maggiori artisti contemporanei che mi hanno consentito di acquisire una solida competenza nell’identificazione e nella valorizzazione delle nuove forme di espressione artistica. Questa sensibilità è stata fortemente declinata nel perseguire la filosofia dell’arte applicata fatta di pezzi unici e di piccola serie.